TRASPORTO E CONSEGNA

TEMPO DI CONSEGNA STIMATO E CONSEGNA DEI PRODOTTI

Il Cliente prende atto ed accetta che il tempo medio di realizzazione del prodotto commissionato a Creab è stimato in 30 giorni lavorativi e comprende il tempo necessario per la produzione. Il Cliente prende atto ed accetta che le tempistiche di cui sopra possono subire modifiche in base al tipo di prodotto, al tipo di materiale, al tipo di allestimento nonché per motivi di forza maggiore non prevedibili da Creab. Il Cliente, inoltre, prende atto ed accetta che alle tempistiche di cui sopra andranno aggiunti i tempi fisiologici di consegna tramite corriere. Nel caso in cui il Cliente scelga di effettuare il pagamento tramite bonifico, al tempo di realizzazione e consegna come sopra individuato dovrà aggiungersi il tempo necessario per la conferma di avvenuto pagamento con bonifico.

Il Cliente, pertanto, è informato e accetta che il tempo indicato da Creab è un tempo medio che può subire delle variazioni e, pertanto, non è vincolante contrattualmente e non può in alcun modo essere ritenuto essenziale dal Cliente.

Creab, in ogni caso, potrà comunicare tempestivamente eventuali ritardi nell’avvio della realizzazione dei prodotti rispetto alle tempistiche indicate e in tal caso, a comunicazione avvenuta, il Cliente avrà facoltà di richiedere per iscritto la risoluzione del contratto entro e non oltre il termine di 5 giorni lavorativi. In tal modo, Creab non realizzerà l’ordine del Cliente e potrà restituirne il prezzo pagato. Ad ulteriore precisazione di quanto sopra, il Cliente prende atto ed accetta che lo stesso non potrà recedere dal contratto se Creab avrà avviato la produzione del prodotto commissionato.

Il ritardo della consegna non potrà pertanto risolvere il contratto tra Creab e il Cliente, posto che il prodotto sarà già in lavorazione e/o ultimato da Creab.

Il Cliente, in ogni caso, non potrà vantare nei confronti di Creab alcun diritto ad ottenere un risarcimento o indennizzo per pregiudizi diretti o indiretti a persone e/o cose provocati dalla mancata lavorazione dell’ordine e/o da ritardi nella produzione e/o spedizione e consegna del mobile, escludendo qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale di Creab.

La spedizione degli ordini è affidata a corrieri espressi. La merce viaggia a rischio e pericolo del Cliente. La spedizione effettuata da Creab è da intendersi in un’unica sede che verrà indicata dal Cliente durante la procedura di acquisto on-line.

Nel caso non sia possibile portare a termine la consegna per assenza del Cliente all’indirizzo indicato, il corriere lascerà un avviso oppure contatterà telefonicamente il Cliente per accordarsi per una seconda consegna o per il ritiro della merce presso una delle più vicine filiali del Corriere.

Creab non è responsabile della mancata o ritardata consegna dovuta a cause di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: scioperi, provvedimenti della Pubblica Autorità, razionamenti o penuria di energia o materie prime, difficoltà di trasporto, incendi, alluvioni, terremoti, allagamenti, guerre, insurrezioni, pandemie, limitazioni della viabilità. Creab provvederà a comunicare tempestivamente al Cliente il verificarsi e il venir meno di una causa di forza maggiore.

Al momento del ricevimento dei prodotti e prima di firmare il documento al Corriere che consegna la merce, il Cliente dovrà verificare accuratamente che il numero di colli consegnati sia coerente con quelli citati sul documento di trasporto, nonché verificare lo stato fisico dei pacchi controllando che questi non siano stati manomessi e/o danneggiati. Per qualsiasi problema riscontrato il Cliente dovrà apporre la dicitura ACCETTATO CON RISERVA inserendo il motivo direttamente sul documento di consegna (ad esempio: collo mancante, collo rotto, collo manomesso, ecc). Omettendo tale procedura il Cliente non ha diritto a richiedere il risarcimento dei danni al vettore.

Creab effettua l’imballaggio per la spedizione dei Prodotti nella forma ritenuta più opportuna per la tipologia di bene realizzato e non risponde comunque di eventuali avarie, rotture, manomissioni e ammanchi che si dovessero verificare dopo l’uscita dai suoi magazzini. Eventuali reclami o contestazioni derivanti o connessi al trasporto e/o alle operazioni complementari e/o successive ad esso, dovranno essere proposte esclusivamente dal Cliente nei confronti del vettore o dell’eventuale terzo responsabile. Creab è esonerata da ogni responsabilità in caso di perdita e avaria dei prodotti determinate da trasporti o manipolazioni non accurate.

IMPOSSIBILITA’ DELL’EVASIONE DELL’ORDINE

Nel caso in cui non possa essere eseguire la lavorazione del prodotto ordinato dal Cliente per qualsiasi problematica riscontrata (ad esempio rottura di attrezzi, imprevisti tecnici, irreperibilità del materiale etc.), Creab provvederà ad avvertire il Cliente riservandosi, a suo insindacabile giudizio, di risolvere il contratto mediante semplice comunicazione, restituendo tempestivamente le somme pagate dal Cliente.

In tutti i casi nei quali il prodotto ordinato e realizzato da Creab non possa essere consegnato al Cliente per cause non imputabili a errori od omissioni di Creab o del trasportatore, l’ordine verrà considerato come evaso, con addebito al Cliente dell’ammontare di tutte le spese fino a quel momento sostenute da Creab che potrà disporre del bene a suo piacimento.

In tutti i casi di impossibilità il Cliente non potrà vantare nei confronti di Creab alcun diritto ad ottenere un risarcimento o indennizzo per pregiudizi diretti o indiretti a persone e/o cose provocati dalla mancata lavorazione dell’ordine e/o da ritardi nella produzione del mobile e/o dalla conseguente risoluzione del contratto da parte di Creab, escludendo qualsiasi responsabilità di quest’ultima, contrattuale o extracontrattuale.

MENU